Tre per un topo

 

Topo, topo senza scopo, dopo te cosa vien dopo?

 

Dal genio eclettico di Toti Scialoja, pittore e poeta, ecco qui una valanga di filastrocche tratte da Tre per un topo, volume illustrato dallo stesso autore edito da Quodlibet, lette da Daniele Fior e con la musica dei Guappecartò.

Questi gioielli verbali raccontano di animali, delle loro vite strampalate, grottesche e melanconiche, dove una cacofonia o un’assonanza la fanno da padrone, e dove una rima si perde per strada per lasciar spazio al quadretto, alla storia, che ha preso vita da se, per il tempo di una frase.

Un viaggio senza scopo e senza saper cosa vien dopo nel fantastico mondo di 40 animali, raccontate con umorismo travolgente.

Daniele Fior e i Guappecartò, alla loro terza collaborazione, partecipano a questa scomposizione del linguaggio di Toti Scialoja, dividendosi a loro volta per ritrovare le fila alla fine del girotondo.

Un ringraziamento di cuore a Quodlibet (editrice del volume da cui sono tratte alcune filastrocche di questo audiolibro) e alla Fondazione Scialoja per la gentile concessione di utilizzo di testi e immagini.

L’audiolibro è in podcast gratuito qui sul sito o su

Se hai problemi a visualizzare le tracce clicca qui per un player alternativo.

Tre per un topo

Daniele Fior & Guappecartó

Tre per un topo:  Illustrazioni e testi  Quodlibet© e Fondazione Toti Scialoja©.

Versione audio: Locomoctavia Audiolibri 2020© Daniele Fior 2020© musiche originali Guappecartó©.